Non si ferma all’alt della Polizia, ne segue un folle inseguimento e alla fine per un 29enne a bordo di una Golf rubata scattano le manette con annesso ricovero in ospedale.

Il fatto è accaduto nella notte in autostrada al chilometro 624 nel territorio di Frosinone, direzione sud: la polizia intima l’alt ad una Golf con a bordo un uomo che nell’immediato accelera.

Gli agenti, coordinati dal comandante Stefano Macarra, riescono ad affiancare l’auto, notando che lo sportello presenta una forzatura vicino la serratura: ne parte l’inseguimento.

All’altezza del Km 670 in direzione sud, nel territorio del comune di Cassino, il conducente della Golf, nel tentativo di bloccare l’auto della Polizia, sperona una Citroen DS4  con due persone a bordo. questa manovra che gli provoca un  testa-coda e l’impatto violento con un autoarticolato. L’uomo è stato identificato in un 29enne originario di Napoli che stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e sanzionato per non aver mai conseguito la patente di guida.

L’uomo per le lesioni riportate nell’incidente è stato ricoverato presso l’Ospedale civile di Cassino.

La Volkswagen Golf è  risultata rubata mercoledì sera  a Roma.