FROSINONE/LATINA – 27 NOV – Sarà una settimana invernale quella che a-spetta l’Italia ed il Lazio.

Aria fredda di natura artica marittima ha provocato un brusco crollo delle temperature, sotto le medie tipiche del periodo.

In pratica una partenza dell’inverno in controtendenza rispetto alle passate stagioni ed il freddo è arrivato in Ciociaria.

Nel weekend le temperature gradevoli sembrano poter resistere ma nella mattinata di lunedì anche la provincia di Frosinone si è svegliata sotto lo 0.

Macchine e strade ricoperte di ghiaccio, e sui monti come nei giorni scorsi è ancora ben visibile la neve.

Se qualcuno ancora non aveva dato spazio a piumini e cappotti ora è arrivato il momento,  anche per evitare eventuali malanni di stagione.

Riscaldamenti e caminetti rigorosamente accesi anche se gli e-sperti sono fiduciosi. Al centro-sud infatti le temperature ri-saliranno nei prossimi giorni ma arriveranno anche le piogge.

Una forte ondata di maltempo è prevista nella giornata di merco-ledì, piogge e vento sono previsti nel basso Lazio al confine con la Campania, fenomeni che si intensificheranno sopratutto in serata.