FUMONE – 17 OTT – E’ ricoverato in gravi condizioni al Sant’Eugenio di Roma con ustioni sul 50% del corpo il 74enne avvolto dalle fiamme nella tarda mattinata di martedì in un terreno di Fumone. L’uomo intorno alle 11, secondo una prima ricostruzione, aveva deciso di accendere alcune sterpaglie in un terreno di sua proprietà, quando per cause da accertare è stato avviluppato dalle fiamme. Non è chiaro se l’uomo sia stato colto da malore cadendo sul rogo o se abbia perso il controllo delle fiamme. Sul posto è intervenuta una eliambulanza che ha trasportato il 74enne nel centro specializzato romano.