Isola del Liri – Incidente di caccia, 34enne operato a Roma

ISOLA DEL LIRI – 02 DIC – Colpito durante una battuta di caccia: un ragazzo di 34 anni di Sora è stato ferito tra la spalla e la clavicola da un colpo esploso da un altro cacciatore, un 46enne.

L’allarme è scattato intorno alle 14: i primi ad arrivare sul posto sono stati gli agenti della squadra volante della questura di Frosinone, che stanno procedendo insieme ai colleghi del commissariato di Sora.

L’uomo che ha sparato, centrando per errore il 34enne, è stato trattenuto negli uffici della polizia per tutto il pomeriggio, mentre gli investigatori, coordinati dal dottor Genovesi e dal dottor Gennaccaro, sentivano i vari testimoni. Alla fine è stato denunciato per lesioni colpose e gli sono state ritirate tutte le armi, a cominciare ovviamente dal fucile che aveva con sé nel pomeriggio.

Le operazioni di soccorso del 34enne sono state molto complicate perché l’uomo si trovava in una zona impervia, in località Capitino, tra Isola e Sora. Prima di essere raggiunto dal 118 ha perso molto sangue: è stato caricato in eliambulanza e trasferito in elicottero all’Umberto Primo, dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico. La sua vita non è in pericolo.