Latina – ABC Latina, la Cisl: “La società si deve impegnare per tutelare gli interinali”

LATINA  – 12 GEN – ABC Latina, l’azienda speciale che espleterà il servizio della raccolta rifiuti, si deve impegnare per i lavoratori interinali.

La richiesta arriva dalla Cisl che nelle scorse ore ha incontrato in assemblea quelle persone che per anni hanno fatto da supporto alle attività di Latina Ambiente e che ora chiedono lumi sul proprio futuro.

Tutti i lavoratori presenti hanno illustrato le loro problematiche e soprattutto la lunga trafila che hanno subito e che stanno subendo rispetto al miraggio di un lavoro a tempo indeterminato.

La Cisl – è stato ribadito nel corso dell’assemblea –  cercherà di intercedere affinché tutti possano trovare, all’interno della nuova società, una propria collocazione, in attesa che la direzione aziendale predisponga per l’effettuazione del servizio nuove attività da espletare, in particolare la raccolta dei rifiuti differenziati porta a porta.

Il segretario generale della Cisl di Latina, Roberto Cecere, ha fatto richiesta per un incontro urgente con i vertici della società e si è in  attesa di conoscere la data.

La Cisl è chiara nel ribadire un concetto: Abc Latina deve assumere un impegno vincolante con il quale si tracci un percorso, che veda un arrivo certo, verso una stabilizzazione concreta di questi lavoratori.

Conseguentemente – ha concluso Cecere – si dovranno  individuare le modalità formali e giuridiche affinché si apra una strada per l’ingresso delle maestranze a tempo indeterminato.