LATINA – 13 GEN – Sono 60 mila i contatori che secondo il gestore del servizio idrico in provincia di Latina, Acqualatina, sono obsoleti e quindi da cambiare. A partire da lunedì il gestore avvierà il ciclo di sostituzione dei vecchi contatori, all’interno di un progetto che avrà una durata di diciotto mesi totali. La sostituzione è completamente gratuita, per cui il personale incaricato da Acqualatina, dotato di tesserino, non richiederà alcun pagamento.

     Questa tranche di lavori si inserisce all’interno di un rinnovamento completo del parco contatori. Il progetto, spiegano da Acqualatina, è finalizzato a garantire una maggior tutela delle utenze, una gestione più efficace ed un monitoraggio immediato dei consumi con riduzione degli sprechi.

     Ma a chi verranno cambiati i contatori? Qualche giorno prima dell’arrivo dei tecnici, verranno affissi avvisi nelle zone interessate. Inoltre a chi ha fornito il proprio numero di cellulare, saranno inviati SMS informativi. La cosa importante, spiegano dal gestore, è che l’utente renda accessibile il contatore. Nel caso in cui dovranno essere rimossi dei manufatti, eventuali costi saranno addebitati all’utente e gli interventi non potranno più essere svolti dal personale di Acqualatina.