Latina – Blackout in centro, caos per quattro ore

LATINA – 04 AGO – La città di Latina ha dovuto fare i conti con un lungo blackout a partire dalle 6 del mattino che si è risolto solo dopo alcune ore. Una interruzione dell’elettricità che ha coinvolto il centro della città ed anche le strutture più importanti del capoluogo pontino. Ma andiamo con ordine. Intorno alle 6 il buio: un guasto ha interrotto il flusso di energia nell’intero centro urbano, con risvolti anche per il servizio idrico che in alcuni casi è stato interrotto anch’esso.

            I disagi inizialmente hanno colpito solo le abitazioni, ma poi si è notato che l’energia elettrica è venuta a mancare anche nei locali della Questura e alla centrale del 118 che per diverso tempo è rimasto isolato. Sono poi subentrati, come da prassi, i generatori d’emergenza che hanno permesso di poter assolvere alle funzioni più importanti.      In ogni caso per molti cittadini il 118 è rimasto irraggiungibile e molte delle ambulanze sono state contattate attraverso i cellulari.

            Per il resto i problemi hanno travolto soprattutto i cittadini. In particolare molti anziani sono rimasti isolati, soprattutto nei piani superiori dei palazzi visti gli ascensori bloccati, gli autoclave fermi, i climatizzatori stessa sorte. Problemi anche alla viabilità con i semafori in tilt. Un’altra logica conseguenza è stata la non apertura di negozi e bar soprattutto. Un risveglio surreale per Latina ed un incubo finito solo intorno alle 10.