LATINA – 02 MAG – I cittadini hanno paura, sono spaesati e la cronaca di queste ultime settimane, anche con le operazioni antiterrorismo condotte sul territorio, richiedono una risposta da parte delle forze dell’ordine. La Questura di Latina lo sa, e proprio a fronte della crescente domanda di sicurezza, all’alba ha messo in atto una serie di controlli specifici in immobili abbandonati ed aree frequentate da senza tetto.

            Sezione Servizi, Digos e Squadra Mobile della Questura hanno passato al setaccio la ex Pozzi Ginori di Borgo Piave, la scuola abbandonata ex succursale Mattei in Via del Metano, lo stabile abbandonato di fronte l’entrata del cimitero in Viale Kennedy e l’ex tipografia in Via Lago Ascianghi. Controlli andati avanti per ore da parte degli operatori della polizia che hanno portato risultati.

            All’interno della ex scuola Mattei sono stati trovati quattro cittadini stranieri. La polizia ha svolto su di loro accertamenti specifici volti alla completa identificazione, nonché sulla regolarità della permanenza sul territorio nazionale. Queste attività, fanno sapere dalla Questura, rientrano in un più ampio servizio di controllo del territorio incentrato soprattutto sulla prevenzione. Nei prossimi giorni verranno svolte altre perlustrazioni, in altri obiettivi sensibili, già individuati dalla Polizia a seguito di una analisi del fenomeno.