Nuovo allarme ambientale nel Basso Lazio, stavolta le segnalazioni arrivano dalla provincia di Latina, in particolare dal capoluogo e riguardano ancora una volta un corso d’acqua.

Sono stati i residenti a chiamare le forze dell’ordine quando hanno notato lo strano fenomeno: le acque di Rio martino era completamente tinte di rosso. Alcune persone che abitano in quella zona parla anche di odori strani avvertiti nell’aria.

Sul posto sono subito arrivati i carabinieri forestali di latina che adesso si stanno occupando delle indagini. Fondamentali saranno i risultati dei prelievi eseguiti dal personale dell’Arpa, l’agenzia regionale per la protezione dell’ambiente.