LATINA – 04 OTT –  A Latina è stato presentato in mattinata il servizio di Car Sharing elettrico avviato in via sperimentale dal Comune e affidato ad Alea Mobilità Urbana.
Il servizio si chiama Eppy (acronimo di Elettra Point to Point by Yourself) ed è un car sharing esclusivamente elettrico che viene proposto per la prima volta in una città capoluogo di medie dimensioni come Latina.

Punta a diventare mezzo di trasporto oltre che per gli spostamenti urbani, per i collegamenti con Latina Lido, con i Comuni vicini al capoluogo e con Roma.

Saranno usati per la sperimentazione due modelli Renault: Zoe e Kangoo. Le auto hanno un’autonomia di 300 chilometri circa e si ricaricano in apposite colonnine che saranno posizionate nelle prossime settimane (è già fissata la conferenza di servizi che aprirà l’iter per l’installazione degli apparecchi di ricarica). Le colonnine, come richiesto dall’avviso pubblico, saranno non meno di 15 per un totale di 30 punti di ricarica. I veicoli in circolazione non meno di 20. «Ma siamo pronti a crescere fino a 50 quando la città ne avrà l’esigenza» dicono da Alea MU. La sperimentazione durerà 24 mesi dal momento dell’attivazione del servizio.