LATINA – 22 LUG  – E’ l’ennesima operazione condotta dai carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni contro l’illecita commercializzazione di prodotti on-line.

Altre due persone sono state denunciate. I due soggetti, qualificandosi come farmacisti, vendevano farmaci per la disfunzione erettile on-line: sono stati denunciati dai carabinieri del Nas alla Procura della Repubblica di Foggia e Forli.

Gli indagati sono accusati di aver esercitato abusivamente la professione: secondo i militari del Nas hanno prima  importato illegalmente dall’estero e hanno successivamente venduto sul web, circa 6000 confezioni di farmaci per la terapia della disfunzione erettile. Viagra che viene prodotto in India.

I militari del nucleo antisofisticazione stanno lavorando a questi controlli dal marzo scorso. Hanno già denunciato su tutto il territorio nazionale una ventina di persone e sequestrato una importante quantità di pasticche. Una delle ultime eclatanti operazioni era stata effettuata nel luglio scorso.

In quell’occasione vennero sequestrate oltre 6000 pasticche di viagra; i carabinieri del Nas di latina eseguirono 6 perquisizioni e denunciarono 6 persone: anche in quel caso l’accusa ipotizzata fu quella di esercizio abusivo della professione di farmacista e di illecita importa-zione e commercializzazione di farmaci.