LATINA – 06 GIU – I militari della locale stazione carabinieri, a seguito di indagini scaturite da una denuncia di patita violenza sessuale sporta da una 44enne di Latina, avvenuta lo scorso 29 aprile 2018, davano esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale di latina nei confronti di un 37enne, nato a roma e domiciliato a Latina.

Nell’ambito del medesimo provvedimento cautelare lo stesso viene ritenuto responsabile di altro episodio di violenza sessuale denunciato presso altro organo di polizia in data 13 maggio 2018 da una 30 enne di latina e concretizzatasi nell’averla scaraventata a terra e palpeggiata. l’arrestato è stato associato alla casa circondariale di Latina.