LAZIO – 25 LUG – Torna il caldo record in Ciociaria e nel Pontino, con il picco domenica.

Il Ministero della Salute ha innalzato al massimo il livello di rischio – 3 rosso – per le città di Roma, Frosinone e Latina. A Latina domenica le temperature massime arriveranno a 40 gradi. Mentre a Frosinone domenica la colonnina di mercurio raggiungerà i 39 gradi, arrivando a 40 gradi lunedì e martedì.

In queste situazioni sono maggiormente a rischio anziani, bambini piccoli e tutte le persone con problemi di salute. E per difendersi dal caldo, la Asl di Latina ha divulgato una nota con consigli su come affrontare il grande caldo.

Ad esempio seguire il meteo per sapere quando sono previste le temperature più alte; indossare vestiti leggeri, cappello e occhiali da sole quando si esce; bere molta acqua; lavarsi polsi e fronte con acqua fresca; fare pasti leggeri e consumare molta frutta e verdura; fare di frequente docce con acqua tiepida.

Invece bisogna evitare di uscire nelle ore più calde; esporsi in modo prolungato al sole; bere alcolici o bevande molto fredde; usare il forno durante le ore calde; lasciare bambini, anziani o animali all’interno dell’auto; indirizzare ventilatori o condizionatori direttamente sul corpo.

Inoltre la Asl di Latina ricorda di fare attenzione all’assunzione dei farmaci: il caldo può potenziare gli effetti di quelli per la cura dell’ipertensione e della malattie cardio e cerebrovascolari. E in presenza di malore evitare il “fai da te” e contattare il medico: è anche attivo il numero di pubblica utilità 1500.