Lazio – Unicoop, Di Berardino auspica confronto al Mise

LAZIO – 07 OTT – “Dopo l’appello che abbiamo rivolto all’azienda a non procedere unilateralmente rispetto alla cessione degli otto punti vendita presenti nel nostro territorio, registriamo un comportamento della Unicoop che non va nella direzione auspicata. Le dichiarazioni rilasciate in queste ore dalla direzione aziendale evidenziano una non volontà a rivedere il piano industriale e a ragionare con le Istituzioni e le organizzazioni sindacali per trovare soluzioni positive.Visto il precipitare della situazione, sarebbe necessario riaprire presto il confronto avviato presso il Mise, affinché si possa tornare a discutere sul futuro dei punti vendita presenti nel Lazio e sul modello di cooperazione sul quale si intende investire. Auspichiamo che insieme al Ministero si continui a lavorare non su come gestire la cessione degli otto punti vendita ma sul rilancio degli stessi e sulla riorganizzazione dei servizi commerciali nella nostra regione”.

Così in una nota Claudio Di Berardino, assessore al Lavoro e Nuovi diritti della Regione Lazio.