MOROLO – 11 GEN – Prorogata per altri tre mesi l’ordinanza anti prostituzione firmata dal sindaco di Morolo Girolami. A darne notizia l’amministrazione comunale che, confermando l’estensione fino al 31 marzo del provvedimento, sottolinea come le multe salate saranno previste anche per tutti i clienti. Lungo la zona industriale, nel territorio di Morolo quindi, fino al prossimo 31 di marzo non ci si potrà fermare né a contrattare prestazioni sessuali, né a fare alcun’altra cosa che non sia recarsi in una attività commerciale o una fabbrica. Specie se lì nei pressi c’è una persona  La multa andrà da un minimo di 25 fino ad un massimo di 500 euro.