ISOLA DEL LIRI – 25 AGO –  Concluso a Marlhes il Campionato Europeo di Velocità in Salita vinto dallo svizzero  Jean Luc David.  Tra i duecentoventi  piloti al via, c’era  anche il ciociaro William Alonzi,  in forza al Techno Racing Team di Isola del Liri, che ha corso nella categoria Superbike in sella ad una Aprilia RSV1000.

Una trasferta macchiata da un brutta caduta per Alonzi. Durante le prove  ha perso aderenza sulla pista ed è rovinato a terra, riportando pesanti contusioni. E così l’indomani, nel giorno della gara, quei dolori hanno impedito ad Alonzi di spingere sull’acceleratore.  La  gara è stata  chiusa con un ottavo posto in manche 1 e nono in manche2.

Non è soddisfatto del piazzamento il pilota ciociaro che avrebbe voluto concludere la stagione entrando nella top five. Per quest’anno ha chiuso all’ottavo posto nella classifica generale ma promette che nel 2020 sarà di nuovo ai nastri di partenza del Campionato Europeo per migliorare il piazzamento ottenuto quest’anno.