Nettuno – Aggredita dal suo cane e ricoverata con prognosi riservata

Aggredita dal suo cane e ricoverata con prognosi riservata in ospedale: una donna di 57 anni di Nettuno è stata azzannata da uno dei suoi due rottweiler nel giardino di casa. È stato il maschio improvvisamente a scagliarsi contro la sua padrona che, a fatica, è riuscita a divincolarsi e a chiudersi in casa, sfuggendo all’animale.

È accaduto nella tarda mattinata in via Silvio Spaventa. La donna, con diverse ferite, una volta all’interno dell’abitazione, ha chiamato il 112: i militari del capitano Buschittari sono arrivati sul posto, prendendo atto che la signora era cosciente. Sono stati chiamati quindi gli accalappiacani per portare via i due rottweiler, e solo dopo è stata soccorsa la padrona e portata in ospedale ad Anzio.