Piedimonte – Fca, lungo stop a Natale per la cassa integrazione

PIEDIMONTE – 06 DIC – Sarà un natale con una lunga pausa nello stabilimento Fca di Piedimonte San Germano: complici i dati sulle vendite, che non sono propriamente entusiasmanti, i vertici del Lingotto hanno deciso per un fermo produttivo che durerà circa 20 giorni.

Resta confermato l’ultimo giorno di lavoro, fissato al 19 dicem-bre, così come reso noto già da tempo. Ma ora sono state ufficializzate anche le date per il rientro: le linee della Giu-lietta si rimetteranno in moto il 16 gennaio, con quasi un mese di cassa integrazione per gli operai che lavorano su quelle po-stazioni.

Va un po’ meglio per Giulia e Stelvio: in questo caso i dipen-denti torneranno a lavoro il 9 gennaio.

Tutto questo in attesa degli ormai famosi tre modelli che sono stati annunciati alcuni giorni fa dai vertici dell’azienda, che hanno assicurato nel triennio 2019-2021 l’arrivo della Giulia e dello Stelvio ibridi ma soprattutto di un nuovo suv di medie di-mensioni targato Maserati.