PONZA – 15 LUG – Quando i carabinieri hanno perquisito la sua abitazione sull’isola di Ponza hanno trovato più di 200 grammi di hashish. Per un 25enne è scattato l’arresto. I militari hanno anche rivenuto 5 bilancini di precisione e materiale atto al confezionamento ed al taglio della stessa sostanza. Al giovane sono stati poi concessi i domiciliari.

L’operazione si inserisce nell’ambito di una serie di controlli intensificati da parte dei carabinieri della compagnia di Formia sull’isola di Ponza.

In particolare i militari hanno identificato 43 persone e controllato decine di automezzi che percorrevano le principali arterie dell’isola, con lo scopo anche di prevenire eventuali sinistri stradali dovuti alla guida in stato di ebbrezza alcolica. Con l’ausilio delle unità cinofili, inoltre, i carabinieri hanno proceduto al controllo, filtraggio e perquisizione dei turisti durante le fasi di arrivo ed attracco delle navi ed aliscafi che hanno raggiunto l’isola:

Nell’ambito dello stesso servizio i carabinieri del Nas hanno proceduto al controllo di alcuni esercizi pubblici: i titolari di un noto pub nel centro di Ponza sono sati multati a causa dell’inosservanza del divieto di fumo e della mancanza delle tabelle recanti i tassi alcolemici.