PONZA – 18 DIC – Non accadeva da 32 anni, ovvero da quell’eccezionale 1985, anno storico se si considerano le precipitazioni nevose nel centro Italia. Ebbene, dopo quell’inverno, nella mattinata di lunedì la neve è tornata a Ponza. L’isola, non raggiungibile da due giorni con i traghetti, bloccati a causa del maltempo, si è risvegliata sotto una leggera coltre bianca che ha reso incantevole il panorama marittimo. Le strade, le case e le colline imbiancate, hanno reso incantato l’inizio di settimana, con la riproposizione di un evento che come dicono gli abitanti più anziani dell’isola si registra solo una volta ogni venti o trenta anni. E così è accaduto anche stavolta.