PRIVERNO – 18 AGO – 300 balloni di fieno avvolti dalle fiamme: è accaduto nella serata di sabato a Priverno in località Mezzagosto. La segnalazione al personale dei vigili del Fuoco è arrivata immediatamente.

Una volta sul posto i pompieri si sono trovati di fronte un capannone avvolto dalle fiamme, con all’interno le centinaia di balle di fieno.

Immediatamente sono iniziate le operazioni di spegnimento così da contenere le fiamme.

Sul posto, oltre ad una squadra dei vigili del Fuoco proveniente da Terracina, anche una Autobotte. L’intervento dei vigili è durato alcune ore per spegnere completamente il rogo e mettere in sicurezza tutta l’area circostante.

Alcuna persona è rimasta ferita: contestualmente sono partiti tutti gli accertamenti del caso per capire le cause esatte del rogo che ha interessato il capannone con i balloni di fieno all’interno.

Il rogo di Priverno si somma ai già tanti, troppi, incendi che si sono registrati nel pontino in questa estate con poca acqua e che stanno causando non pochi danni al territorio.