PRIVERNO – 16 SET – Avevano chiesto soldi ad un giovane per l’acquisto di un pacchetto di sigarette, il ragazzo si era rifiutato ed in due lo avevano pestato con calci e pugni. I fatti si erano svolti lo scorso giovedì a Priverno. Da quel momento i carabinieri hanno iniziato ad indagare ed in poco meno di tre giorni hanno risolto il caso. A finire nei guai sono stati un 47enne ed un 37enne del posto. Per entrambi l’accusa è quella di lesioni personali e tentata estorsione.