Regionali – Parisi, appello a Pirozzi per unità centrodestra

Roma – 27 GEN – “Parto svantaggiato perché si è perso  tempo nell’avviare la scelta, ma penso che il centrodestra sia l’unico in condizione di poter battere Nicola Zingaretti”.  Lo dice Stefano  Parisi, candidato alla presidenza della Regione Lazio per il  centrodestra, a margine di una iniziativa del family day sulla  famiglia, in corso a Roma.

 

“Questo – avverte –  però, è possibile soltanto se siamo uniti, a  Pirozzi dico che chi ha a cuore il governo e il futuro di questa  regione deve convenire che solo un centrodestra unico può vincere”.  “Spero che Pirozzi ascolti questo mio appello – aggiunge il segretario di Epi – io ho già unito contro il centrodestra a  Milano”.

 

“I posti in lista nel centrodestra non sono uno scambio ma un fatto di agibilità politica – spiega – . Il centrodestra non voleva la nostra  lista, poi avuto un ripensamento” perché “si è reso conto che il  valore che potevamo portare era molto alto”.

 

Ora “spero che Pirozzi sia un alleato, la sua esperienza e la sua  visibilità possono essere una grande opportunità per governare al  meglio la regione. Io penso ancora che sarebbe stato il candidato  migliore se avesse udito il centrodestra”.