Regione – Lombardi su patto d’aula: “E’ una compravendita”

REGIONE – 04 AGO – Bordate sulla nuova maggioranza in Regione, quella nata dal patto d’aula proposto da Mauro Buschini. A sparare è la capogruppo cinque stelle Roberta Lombardi che su Repubblica ha dichiarato: “Zingaretti la sua maggioranza ce l’ha, conquistata con una compravendita di consiglieri”. Parole dure quelle di Roberta Lombardi, capogruppo del M5S alla Regione Lazio, dopo l’adesione alla maggioranza del gruppo Misto.

            La candidata sconfitta alle scorse elezioni spiega così il tutto: “Mi pare un fatto oggettivo. L’altro giorno, appena il capogruppo Pd Buschini ha lanciato l’idea del ‘Patto d’Aula’ sono uscite due agenzie: una prima riportava il via libera al Patto da parte dei due fuoriusciti di centrodestra che tra l’altro sono molto più di destra che di centro (Giuseppe Cangemi ed Enrico Cavallari del gruppo misto). L’altra, – spiega Lombardi – pochi minuti dopo, spiegava che proprio uno dei due consiglieri sarebbe stato designato come vicepresidente della Pisana al posto di Adriano Palozzi”.

Fatti questi che per la capogruppo grillina rappresentano una evidenza: “Mi pare – conclude la Lombardi – che questa consecutio renda palese quello che è successo”.