ROCCASECCA Vetri e lampade di illuminazione rotti al Castello dei Conti d’Aquino: nella notte vandali in azione a Roccasecca, sul monte Asprano.

La rocca dei conti d’Aquino, fondata nel 994, rappresenta una delle aree storico-archeologiche più importanti e significative del Medioevo laziale. E dai signori di Aquino nacque San Tommaso, nel 1224. Un patrimonio culturale di tutto il territorio.

A denunciare l’accaduto è stato il sindaco Giuseppe Sacco che ha condannato il gesto. Gesto che è stato condannato anche da tutta la comunità roccaseccana.