Sta progressivamente tornando alla normalità la circolazione ferroviaria nel nodo di Roma fortemente rallentata dalle 8.10 circa di questa mattina a causa dell’ondata di maltempo che ha colpito la Capitale.

 

Interessati i collegamenti alta velocità Roma – Napoli e quelli delle linee regionali FL7 Roma – Formia, FL8 Roma – Nettuno, FL4 Roma – Castelli e FL6 Roma – Cassino.

 

Registrati ritardi medi di un’ora, con punte di 90 minuti, per i treni verso Sud. Ripercussioni anche per i treni alta velocità provenienti da Nord con ritardi medi di 30 minuti, con punte di 50.

 

I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana sono intervenuti per riparare i danni e ripristinare le normali condizioni della circolazione.