Nella mattinata odierna, militari del Nucleo Speciale Anticorruzione della Guardia di Finanza di Roma, al termine di complesse indagini di polizia giudiziaria, stanno eseguendo un’Ordinanza di applicazione di misura cautelare personale, emessa dal GIP di Roma, nei confronti di n. 20 soggetti (pubblici dipendenti e privati imprenditori) resisi responsabili, a vario titolo, dei reati di corruzione, turbativa d’asta e falso nell’aggiudicazione di appalti pubblici.

L’attività, che vede impiegati oltre cento militari del Corpo in Roma, Napoli e Frosinone, prevede, altresì, l’esecuzione di decine di perquisizioni domiciliari e locali da effettuarsi presso uffici della Pubblica Amministrazione, società e abitazioni private.

Seguirà incontro con la stampa alle ore 11.00 odierne presso la suddetta Procura della Repubblica.