Roma – Maltempo: il Consiglio dei Ministri decreta l’emergenza per il Lazio

LAZIO – 08 NOV – Il Governo ha deliberato lo stato di emergenza per la Regione Lazio. Una misura decisa durante il Consiglio dei Ministri di giovedì sera, in cui l’esecutivo ha messo sul piatto 53 milioni per le regioni colpite dall’ondata di piogge e vento dei giorni scorsi. Di questi quattro sono stati stanziati per la Regione Lazio, come ha confermato anche il Presidente Nicola Zingaretti. Soldi che andranno in larga parte alla provincia di Latina, letteralmente flagellata.

            Sono fondi, come si legge nel comunicato del Governo, che serviranno per la più stretta emergenza e verranno attinti dal fondi per le emergenze nazionali. Consentiranno il ripristino della viabilità ed il completamento delle operazioni di soccorso e pronto intervento. Nei prossimi giorni verranno aggiunti altri 200 milioni, che saranno stanziati per un ulteriore primo intervento in attesa della stima definitiva dei danni.

            Soddisfatto a metà il presidente Zingaretti. “Queste risorse saranno integrabili sulla base delle effettive esigenze. Con la prima ordinanza del capo della Protezione civile verranno anche indicati i criteri per i contributi ai privati”. Il governatore si dice quindi soddisfatto, ma in attesa: “Aspettiamo comunque ulteriori risorse per sostenere i danni a cittadini ed imprese”.