ROMA – 03 LUG – Dichiarazione della Senatrice Maria Spilabotte: “E’ finita l’era Equitalia. Abbiamo mantenuto l’impegno di abolire un ente che ha creato molti problemi alle famiglie. Al suo posto subentrerà l’ente pubblico economico Agenzia delle Entrate-Riscossione, che avrà ancora dei poteri di pignoramento ma grazie alla nuova possibilità di consultazione delle informazioni punterà a scovare i furbetti che non vogliono pagare le tasse, mentre non si accanirà più con le persone che hanno effettivamente difficoltà economiche. Un altro provvedimento che in questi giorni verrà toccato con mano dai cittadini è la quattordicesima per tre milioni e mezzo di pensionati: sarà accreditata automaticamente dall’Inps senza che sia necessario fare domanda, con una somma variabile tra 336 e 655 euro a seconda del reddito e degli anni di contributi versati e sarà erogata ogni anno nel mese di luglio. Spetta a tutti quelli che sono in pensione da lavoro privato, pubblico e autonomo che abbiano compiuto 64 anni di età e il cui reddito personale annuo complessivo non superi i 13mila euro. I dati sulla crescita economica sono positivi, così come quelli sull’aumento dei posti di lavoro. Il Governo Gentiloni sta proseguendo il buon lavoro iniziato dal Governo Renzi, dobbiamo proseguire su questa strada”.