SAN VITTORE  – 25 GIU – Un impatto tremendo, una vettura della Polizia stradale di Cassino che si ribalta in autostrada dopo essere stata tamponata da un tir. E i due agenti all’interno salvi perché avevano le cinture di sicurezza allacciate.

Si sono vissuti momenti di paura martedì mattina in A1 tra San Vittore e Mignano Montelungo, in direzione sud.

La pattuglia della Polizia stradale di Cassino, mentre viaggiava, sulla prima corsia poco prima delle 5, durante un servizio di controllo del territorio, è stata tamponata da un mezzo pesante. Alla guida del tir c’era un giovane di origine rumena.

In seguito all’impatto il mezzo della Polizia si è prima ribaltato finendo poi fuori strada. I due agenti di polizia che erano all’interno sono rimati feriti: sono stati trasportati in ospedale a Cassino per le cure del caso: in ospedale si è recato anche il comandante della sottosezione della Polizia Stradale di Cassino,  Giovanni Cerilli, per sincerarsi delle condizioni dei suoi uomini: alla fine tantissima paura e qualche trauma, a spalle e clavicole. Poteva andare decisamente peggio.

Proprio il fatto che entrambi indossassero le cinture di sicurezza ha evitato conseguenze più gravi.

Il conducente del mezzo è stato sottoposto agli accertamenti per capire se avesse assunto alcool o droghe. Ma gli esami hanno dato esito negativo. Probabilmente l’autista ha avuto un colpo di sonno o una disattenzione mentre gettava fuori dal finestrino una sigaretta.