SAN VITTORE – 14 APR – Si sono introdotti all’interno di un bed and breakfast a San Vittore, hanno minacciato il titolare e sono scappati via con il cellulare: è caccia ad una banda in tutto il territorio cassinate. Il fatto è accaduto intorno alle 2 di notte nel paese all’estremo sud della provincia di Frosinone.

Secondo il racconto del titolare della struttura ricettiva, ad agire sono stati in 4, entrati a volto coperto e con un marcato accento straniero, due di loro – sempre secondo il racconto della vittima – erano armati di pistola. Subito dopo l’assalto l’uomo ha chiamato i carabinieri che subito si sono messi sulle tracce dei malviventi.

In base alla ricostruzione dei militari della compagnia di Cassino, i quattro hanno minacciato il proprietario, volevano soldi e qualsiasi oggetto di valore in suo possesso, ma lui non aveva nulla. I quattro constatato che l’uomo diceva la verità sono fuggiti. Prima di andar via gli hanno preso il cellulare, ma subito dopo, forse per il timore di essere individuati, lo hanno davanti alla struttura.

Allertate le forze dell’ordine è partita la caccia ai malviventi, gli inquirenti non escludono che ad attendere i 4 ci sia stato un complice con un’auto, visto che sono fuggiti a piedi.

14/04/2018