SANTI COSMA – Ha finto di essere un  delegato Sisal per truffare una sala scommesse di Santi Cosma e Damiano ma l’uomo, un 46enne di Trapani, è stato rintracciato e denunciato dai carabinieri per truffa e falsa attestazione a pubblico ufficiale sulla propria identità. Il siciliano, secondo la ricostruzione dei militari, è riuscito a convincere il titolare di una sala scommesse di Castelforte a farsi accreditare sulla postepay 440 euro circa, spacciandosi per un addetto sisal. Rintracciato dai militari su segnalazione dell’esercente, l’uomo è stato denunciato.