SESSA AURUNCA – 08 SET – Una vera e propria piantagione di marijuana quella scoperta dai  Carabinieri della Stazione di Sessa Aurunca su un fondo agricolo tra il basso Lazio e l’alto casertano. Lì i militari hanno trovato 30 piante di canapa indiana dai 60 ai 120 centimetri. Dopo un servizio di controllo e osservazione hanno scoperto tre persone, tutte d’età compresa tra i 40 e i 50 anni, a prendersi cura delle piantine. Per tutti e tre, d’origine campana, è scattato l’arresto per  coltivazione di sostanze stupefacenti. Le piante sono state sequestrate per poi essere distrutte.