SESSA AURUNCA – 03 AGO – Sono state estese anche al territorio del sud-pontino le ricerche di Cristian Varone, l’operaio di 23 anni di Mondragone che ha fatto perdere le proprie tracce nella notte tra lunedì e martedì presso l’ospedale “San Rocco” di Sessa Aurunca dove si trovava ricoverato da alcune ore per una lieve indisposizione fisica. Il giovane indossava un pantalone di una tuta grigia ed una maglia quando si è calato attraverso la finestra del bagno della sua camera. Della sua misteriosa scomparsa – il 23enne lavorava presso un caseificio della zona – il padre, Franco, ha formalizzato la denuncia presso la Compagnia dei Carabinieri di Mondragone che hanno esteso le ricerche anche al territorio del Golfo.