SGURGOLA – 01 NOV – Il sindaco era uscito di casa solo da pochi minuti, quando lo hanno chiamato: qualcosa stava prendendo fuoco davanti al portone di casa sua. Erano da poco passate le  19 di martedì sera quando Antonio Corsi, primo cittadino di Sgurgola, ha ricevuto quella telefonata. Tornato subito a casa, dove non c’era nessuno, ha visto che qualcuno aveva dato fuoco ad un cestino ornamentale che sua moglie teneva proprio sulla soglia di casa, al lato dell’ingresso: le fiamme hanno annerito anche il portone, con danni per fortuna contenuti. Il sindaco ha sporto denuncia contro ignoti ai carabinieri. Ha detto di pensare che si tratti di una ragazzata, non avendo lui ricevuto minacce di alcun tipo.