SORA – 18 DIC – E’ stato fermato dagli agenti del commissariato di Sora e della Squadra Mobile di Frosinone mentre rientrava nella città volsca. Si tratta di un 36enne di etnia rom di Sora, già da tempo tenuto sotto controllo dalla polizia, trovato in possesso di circa due etti di cocaina. Secondo gli agenti quella droga era destinata ad alimentare il mercato dello spaccio durante le feste. L’uomo, arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, è stato posto agli arresti domiciliari su disposizione del magistrato della procura di Cassino.