Dopo il maltempo di domenica c’è una nuova allerta meteo per tutta la giornata di martedì. Codice arancione nel basso Lazio. L’allarme è stato diramato dall’agenzia regionale di protezione civile e riguarda in particolare il bacino del Liri, quindi la Ciociaria, i bacini costieri sud, quindi il pontino.

Dalla mattinata e per le successive 12-18 ore si prevedono sul Lazio precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. In più, almeno fino a mercoledì mattina, si prevedono anche venti forti o di burrasca sud-occidentali, specie sui settori appenninici. Mareggiate lungo le coste esposte.

Insomma una nuova giornata di possibili disagi dopo quelli che si sono registrati nella giornata di domenica su tutto il basso Lazio, ma specie nel sud pontino, con violenti temporali, allagamenti, sottopassi chiusi e alberi sulle strade, collegamenti con le isole interrotti.

La Sala Operativa Permanente ha diffuso l’allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale.