TERRACINA – 18 MAG – Con la scusa di un passaggio ruba il portafogli ad un anziano. E’ accaduto a Terracina dove i carabinieri hanno arrestato una 29enne di origini rumene, domiciliata nel campo nomadi di Nettuno, con l’accusa di rapina impropria. Insieme a lei c’era un’altra donna che è tutt’ora in fase di identificazione.

            I fatti si sono registrati al centro di Terracina dove le due hanno fermato l’auto condotta da un 70enne chiedendo un passaggio. L’uomo ha accettato e all’altezza del piazzale degli autobus le due hanno chiesto di poter scendere. In pochi attimi, prima di lasciare il mezzo, una delle due è riuscita a sfilare il portafogli dalla tasca dell’uomo, al cui interno c’erano 440 euro e diversi documenti.

            Una volta scese, le due sono fuggite, ma il 70enne accortosi del furto le ha inseguite riuscendo a bloccarne una. La 29enne ha però reagito e nel tentativo di divincolarsi ha anche ferito l’uomo ad una mano, non riuscendo però a scappare visto l’arrivo dei carabinieri di Terracina che nel frattempo erano arrivati sul posto. La donna è stata quindi arrestata e dopo le formalità di rito è stata trasferita nel carcere di Rebibbia.