TERRACINA – 19 AGO – Un controllo straordinario e specifico. E’ quello disposto sulle strade di Terracina dalla Polizia Stradale di Latina su ordine del comandante Magliozzi. Nella giornata di domenica tre pattuglie della Polstrada alla presenza del Dirigente Sanitario della Questura e di altro personale medico, hanno presidiato le strade del centro e della periferia della città.

     Durante il servizio, teso a porre un freno alle stragi lungo le strade, gli equipaggi hanno controllato in totale 110 veicoli e 136 persone. Le attività sono state svolte attraverso due strumenti particolari: il classico etilometro ed il drugread, quest’ultimo per controllare la presenza di stupefacenti nel sangue. Sette in totale le persone risultate positive all’etilometro, di cui una con un livello fortemente superiore che la polizia definisce di terza fascia.

     Si tratta di una donna romena di 36 anni residente da anni a Frosinone. Nel sangue della donna c’era un tasso alcol emico pari a più di quattro volte il consentito: 2,10 grammi per litro. La straniera inoltre era già recidiva ed aveva subito la revoca della patente, sorte che le è toccata anche stavolta, oltre alla denuncia e al sequestro del mezzo.

     I poliziotti inoltre hanno ritirato sei patenti per altre violazioni al codice della strada. I controlli mirati al contrasto di alcool e droga alla guida proseguiranno anche in futuro e si estenderanno su tutta la provincia di Latina.