TORRE CAJETANI – 05 SET – E’ entrato nell’ufficio anagrafe del comune di appartenenza, Torre Cajetani, ha cominciato ad inveire contro l’impiegata tanto da procurarle un malore: questa la ricostruzione della polizia che ha denunciato un 46enne.

Ad intervenire gli uomini del commissariato di Fiuggi coordinati dal Dott. Sergio Vassalli.

L’uomo è accusato di minaccia, lesioni ed interruzione di Pubblico Servizio. Continua nel Tg Universo