Una notte di irruzioni e furti in quattro comuni della Valle dei Santi. Un gran da fare nella mattinata per i carabinieri delle compagnie di Cassino e Pontecorvo. Ben tre le scuole prese d’assalto nella notte dai ladri, più una irruzione all’interno di un Municipio.

In base alla ricostruzione dei carabinieri, i ladri hanno fatto visita innanzitutto nella scuola di 1° e 2° livello in via Fontana a Sant’Andrea sul Garigliano. La porta è stata forzata, ma i ladri non sono riusciti a portare via nulla poiché i pc e tutto il materiale scolastico di valore erano stati ben nascosti dagli operatori. Raid senza bottino anche nella scuola media di san Giorgio a Liri, dove i ladri hanno forzato la porta rompendo la serratura, ma anche in questo caso, dopo un primo inventario non mancherebbe nulla all’appello.

Obiettivo centrato dai ladri invece a Sant’Apollinare, dove nel plesso visitato, la scuola media cittadina, sono stati rubati 4 pc e 2 lavagne multimediali. Oltre alle scuole nel mirino dei ladri anche il palazzo municipale di Vallemaio, ma anche qui il bottino è stato pari a zero, anche per l’intervento del sindaco, che accortosi dell’effrazione si è recato subito in comune mettendo in fuga la banda.

Le indagini dei militari si stanno svolgendo a tutto campo, il sospetto più che fondato su cui si stanno concentrando le indagini, è che dietro le irruzioni ci sia la mano di un unico gruppo criminale.