SORA – 7 FEB – Un vero e proprio scontro diretto. Così ha descritto il match di venerdì sera, gara di recupero della terza giornata di campionato, il coach della Globo Banca Popolare del Frusinate, Mauro Barbiero.

Si riaccendono i riflettori del PalaCoccia di Veroli a distanza di cinque giorni, dopo la sconfitta della scorsa domenica contro la Lube Civitanova.

Davanti ci sarà l’Emma Villas Siena, team che occupa la tredicesima posizione in classifica con 12 lunghezze e si trova una casella al di sotto di Sora. Lo scarto tra le due compagini, che attualmente è di 4 punti, dovrà passare soprattutto attraverso il big match di venerdì,  per uno scontro diretto da bollino rosso, con i 3 punti in palio che potrebbero rivelarsi pesantissimi ai fini della salvezza finale.

Nella scontro d’andata in terra toscana, i ciociari festeggiarono la loro prima vittoria stagionale, imponendosi al tiebreak dopo una bat-taglia durata due ore e mezzo.

L’occasione è ghiotta per l’Argos Volley: vincere per spedire nel ba-ratro Siena ed assicurarsi una salvezza anticipata grazie anche ad un calendario migliore.

La permanenza in SuperLega passa soprattutto dalla gara del PalaCoc-cia.