SORA  – 09 FEB – La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora batte al tie break l’Emma Villas Siena aggiudicandosi al PalaCoccia di Veroli, il posticipo valevole per il recupero della terza giornata del girone di ritorno IN Superlega. ,

Sono arrivati punti pesanti per i sorani in chiave salvezza diventa invece difficile ora per Siena che dalla tredicesima piazza della classifica vede Sora lontana 5 lunghezze difficilissime da colmare nonostante le sei gare che mancano ancora al termine della regular season. La Globo invece può respirare, ma senza concedersi distrazioni.

Tutto da pronostico in avvio di gara con il punto a punto a tutto fuoco spezzato al 7-9 dal break point di Siena con Savani a muro su Petkovic. Aggancia subito Sora, al 10-10, e con Petkovic in cattedra è di nuovo lotta aperta su ogni pallone fino al 15-16.

Ancora i due schiacciatori sorani a respingere l’attacco avversario e a riaprire la contesa al 21-23. Allora è la guida tecnica senese a incaricarsi della sospensione per indicare ai suoi la strada sulla quale devono continuare, e lo ascoltano per il 21-25 che li porta avanti 0-1 nel match.

Nel secondo game la Globo gestisce, Siena subisce. Si parte con 9-6 fino al 26-26, poi i padroni di casa mettono il turbo ed archiviano per 28-26 rimettendo tutto in parità.

Globo subito in avanti nel terzo grazie all’ace di Caneschi.  Sale di livello per il punto a punto che tiene tutti con il fiato sospeso fino al 18-18. La prima accelerata la dà Siena per il 18-21 e 19-23 con un buon Ishikawa. Questa volta il game è tutto per Siena con il punteggio di 23-25 che porta la contesa all’1-2. Parte forte Sora nel 4° set per il 6-4 iniziale. La Globo riesce a mantenere il vantaggio per tutto il set, chiude per 25-21 e si va al tiebreak.