VEROLI – 02 NOV – Una vittoria piena, da tre punti pesanti, pesantissimi.

La Globo Sora asfalta Padova con un netto 3-0 e conquista tre punti vitali in chiave salvezza. La formazione di Barbiero sale a quota 5 punti in classifica, insieme a Latina e Vibo Valentia, e si mette dietro diverse squadre.

In una serata perfetta arriva il primo sorriso al PalaCoccia di fronte a poco meno di mille spettatori.

Eppure non è stata una passeggiata per Sora che nei primi due set ha dovuto faticare per avere ragione degli ospiti.

Nel prima frazione, infatti,  Padova riesce a scappare anche sul 13-17. Poi arriva la reazione  dei sorani per la parità e per il sorpasso costruito grazie al servizio: si chiude 25-23 per la Globo.

Grande equilibrio anche nel secondo set: un parziale che si chiude ai vantaggi 26-24 ancora per Sora;  e’ Joao Rafael a regalare il momentaneo 2-0 alla Globo.

Tutto più semplice, invece, per i ragazzi di Barbiero nel terzo set. Padova può poco o nulla: Sora scappa via e chiude sul 25-19. L’ MVP della gara è stato il sorano  Dusan Petkovic

Per Mario Barbiero i suoi ragazzi sono stati straordinari. «Andare sotto nel primo set in quel modo avrebbe tagliato le gambe a tutti, invece siamo riusciti a reagire. Questo dimostra la fiducia che incomincia a salire nelle teste dei giocatori. Sora  – ha concluso il coach – merita questi risultati”.

Il cammino verso la salvezza domenica porterà Sora a Verona contro la Calzedonia.