LATINA – 14 GIU – Per il secondo anno Yuki Ishikawa sarà un giocatore della Top Volley Latina. Il talento giapponese ha prolungato il suo rapporto con la società del capoluogo pontino fino al 2018 e quindi sarà al via della prossima stagione fin da settembre, a disposizione del tecnico Vincenzo Di Pinto appena concluderà gli impegni con la Nazionale giapponese. “Avere a disposizione un giocatore come Ishikawa per noi è motivo di orgoglio e siamo soddisfatti di aver prolungato il suo contratto anche per la prossima stagione – ammette Candido Grande, direttore sportivo della Top Volley Latina – la squadra sta progressivamente prendendo forma e stiamo lavorando per consegnare al coach una formazione competitiva che possa emozionare il pubblico e creare entusiasmo nei nuovi tifosi che si avvicineranno al nostro progetto. Tornando a Ishikawa possiamo dire che nel breve periodo in cui lo abbiamo avuto nella passata stagione ha dimostrato di poter fare molto bene con margini di crescita altissimi”. Yuki, dopo essere stato di nuovo in Italia nelle scorse settimane, dove ha partecipato alla Vesuvio Cup di Napoli, il torneo internazionale con Italia, Giappone e Argentina è volato con i suoi compagni di nazionale per gli impegni della World League. “Sono molto felice di poter giocare un altro anno in Italia nella Top Volley Latina, squadra dove nella passata stagione ho avuto la possibilità di crescere e soprattutto giocare molto: mi aspetto di poter continuare a lavorare al massimo per migliorare ancora e imparare sempre di più da un campionato di altissimo livello come la Superlega italiana – chiarisce Yuki, impegnato con la Nazionale giapponese nella World League – Allo stesso tempo continuerò con il mio programma di studi e perfezionerò la lingua italiana: mi auguro che sempre più tifosi possano continuare a seguirmi e a sostenermi in questa importante avventura”. Anche il neo coach Vincenzo Di Pinto ha detto la sua sul giocatore giapponese: “Ishikawa è un grandissimo talento, ha buona tecnica e in questa stagione dovrà fare un salto di qualità – ha aggiunto Di Pinto, specialista nel portare a termine progetti vincenti visto che nella sua carriera ha ottenuto una quindicina di promozioni di cui ben cinque dalla serie A2 alla serie A1 – Yuki dovrà lavorare molto, voglio che renda bene sotto pressione per poter diventare un grande giocatore. Sono sicuro che finora a Latina non si è ancora visto Yuki Ishikawa al massimo livello”.