LATINA – 04 LUG – Latina c’è. La Top Volley ha presentato la documentazione utile  all’iscrizione al prossimo campionato di Superlega a cui parteciperà per la 19esima volta dalla sua nascita.

48 anni di attività agonistica per la società pontina che, con non poche difficoltà, è riuscita a sopravvivere anche in anni di profonda incertezza economica. Ma non solo. Perché tra le difficoltà da affrontare ogni anno ci sono quelle relative all’impianto sportivo omologato. Un problema che sembra risolto attraverso l’utilizzo del nuovo palazzetto di Cisterna che soddisfa le esigenze della massima serie pallavolistica. A questo punto, commenta il presidente Gianrio Falivene, mi aspetto il pubblico delle grandi occasioni ad affollare l’impianto di Cisterna. Inoltre il patron della Top Volley sottolinea come l’iscrizione al campionato di Superlega non sia un solo atto burocratico ma rappresenta la concretizzazione di uno sforzo che prosegue da anni. Per la stagione 2019/2020 il patron non fa previsioni. Anche se Falivene si dice convinto che i frutti arriveranno presto. I frutti di quanto ben seminato negli ultimi anni.

Adesso per conoscere i nomi degli avversari bisognerà attendere l’11 luglio quando  la Lega, esamini i documenti presentati dalle società ne valuterà l’idoneità, e  comunicherà l’elenco ufficiale delle formazioni che parteciperanno al  75esimo campionato di  Serie A.