ALATRI  – 06 NOV – Pattuglie e carabinieri della compagnia di Alatri ovunque in tutto il territorio di competenza. I controlli sono stati intensificato per contrastare qualsiasi tipo di reato.

I militari di Guarcino hanno denunciato un 41enne di Torino per truffa aggravata.

Un 24enne originario di Alatri aveva raccontato ai carabinieri di aver acquistato uno strumento musicale online dal costo di 380 euro.  Effettuato il versamento su postepay come richiesto dal venditore, lo strumento non è mai arrivato a destinazione. Una indagine lampo dai carabinieri ha permesso di identificare il truffatore e denunciarlo.

A Vico nel Lazio, una 36enne di origini romane è stata denunciata. La donna è stata sorpresa mentre alla guida della propria auto invadeva l’altra corsia di marcia. Fermata e controllata è risultata avere un tasso alcolemico nel sangue superiore a quello consentito dalla legge.

E’ stata denunciata per guida sotto l’effetto di alcol, la patente le è stata ritirata e la macchina sequestrata.

Non si è fermano all’alt dei carabinieri, un 26enne di Monte San Giovanni Campano  ed un 39enne di Castelliri sono finiti nei guai. Il primo è stasto sanzionato perchè appunto non si è fermato, l’altro è stato segnalato in prefettura come assuntore.E’ stato trovato con in possesso di  alcuni grammi di cocaina.