CECCANO – 03 GEN – E’ Luigi Compagnoni, nipote del senatore Angelo (figura storica del Pci dal Dopoguerra e fino agli anni Ottanta), il candidato sindaco del Psi alle primarie del centrosinistra a Ceccano.

Nella città si avvicina la tornata elettorale per il rinnovo dell’amministrazione comunale dopo il naufragio dell’ultima coalizione di centrosinistra e l’arrivo in municipio di un com-missario prefettizio.

Le primarie si svolgeranno il 25 gennaio e la scelta del Psi è ricaduta su Luigi Compagnoni. Antonio Ciotoli, segretario della sezione cittadina, ha spiegato questa decisione dicendo che “Compagnoni rappresenta di certo una novità politica, perché non è mai stato candidato a sindaco, ma costituisce anche una garanzia di esperienza e di capacità amministrativa, avendo positivamente ricoperto più volte il ruolo di assessore, con deleghe molto importanti”.