FROSINONE – 29 AGO – “Ho presentato una interrogazione al presidente della Giunta regionale, Nicola Zingaretti relativa all’assunzione illegittima di un dirigente medico, disciplina di otorinolaringoiatra, presso la Asl di Frosinone a seguito di avviso di mobilità regionale”. Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, consigliere regionale di Forza Italia del Lazio e presidente della Commissione Speciale Riforme Istituzionali.

 

la stessa ASL di Frosinone con deliberazione 265/2016 ha emanato il relativo “Avviso di Mobilità Regionale per titoli e prova colloqui per il reclutamento di 2 dirigenti medico specialisti in otorinolaringoiatria”. Al predetto avviso di mobilità regionale è pervenuta nei termini stabiliti dal bando una sola istanza di partecipazione presentata dal Dott. Marzetti Andrea dipendente a tempo indeterminato dell’Ospedale San Carlo di Nancy in qualità di dirigente medico di Otorinolaringoiatria.  -La Regione Lazio con nota protocollo 62279 del 5/02/2016 ha autorizzato l’assunzione mediante procedura di mobilità regionale, tra gli altri, di 2 dirigenti medici specialisti in otorinolaringoiatria presto la ASL di Frosinone;

Con atto deliberativo n. 691 del 23/05/2016 a firma del Commissario Straordinario della ASL di Frosinone Dott. Luigi Macchitella si è ritenuto di procedere alla copertura del posto di dirigente medico otorinolaringoiatria messo a bando con il su specificato avviso di mobilità  dichiarando vincitore il Dott. Andrea Marzetti e statuendone il trasferimento presso la ASL di Frosinone con decorrenza 16/09/2016. Il direttore amministrativo responsabile per la gestione del personale della ASL di Frosinone  valutati gli atti correlati all’assunzione in servizio del candidato ha accertato: che con DCA n. U004 13/2014 è stato stabilito che l’Ospedale San Carlo di Nancy di Roma non rientra tra le strutture accreditate del Servizio Sanitario Regionale; ha ritenuto per pertanto di non poter procedere all’espressione di un parere positivo all’ammissione del Dott. Andrea Marzetti all’avviso di mobilità su specificato; ha di conseguenza proposto la relativa esclusione per mancanza del possesso dei necessari requisiti in quanto dipendente di ruolo del suddetto Ospedale che non rientra tra le strutture accreditate del SSR.

Il provvedimento di assunzione del Dott. Marzetti a firma del Commissario Straordinario della ASL di Frosinone Dott. Luigi Macchitella inviato alla Regione Lazio come prescritto per la convalida della proposta di assunzione non ha ottenuto dalla stessa il parere favorevole espresso in via formale.

Pertanto ho richiesto al  Presidente della Giunta della Regione Lazio, On. Nicola Zingaretti di avviare una specifica ed approfondita verifica amministrativa volta ad accertare che nelle procedure di assunzione del Dott. Marzetti Andrea presso la ASL di Frosinone siano state rispettate le condizioni di legge ed opportunamente vagliati il possesso dei requisiti di idoneità alla luce di quanto stabilito dal direttore amministrativo della ASL,  che ha motivato giuridicamente le ragioni per le quali non si dovesse procedere persino all’ammissione del candidato all’avviso di che trattasi e a maggior ragione alla definitiva assunzione nei ruoli dell’ASL di Frosinone”. Ha concluso Abbruzzese