FROSINONE – 12 NOV – Domenica è il giorno delle “Primarie libere” volute da Nicola Ottaviani per designare il candidato  a sindaco alle prossime elezioni comunali a Frosinone.

            Sono quatto i papabili:lo stesso Nicola Ottaviani, l’architetto Antonella Santori, unica donna in corsa: e poi il geometra Domenico Fagiolo ed il docente e giornalista Pier Paolo Segneri. Chi può partecipare alle primarie?

            Possono votare tutti i cittadini residenti nel capoluogo, che abbiano compiuto 16 anni entro la mezzanotte del 12 novembre, recandosi, dalle ore 8 alle ore 21.30, presso le delegazioni comunali di piazza VI dicembre, di Madonna della Neve e dello Scalo. Sarà predisposto anche un seggio mobile, presso il centro sociale di corso Lazio, per portatori di handicap e per quanti abbiano problemi di deambulazione. Per votare non sarà necessario esibire alcuna tessera elettorale ma solo il documento di riconoscimento. Per questo motivo gli organizzatori le hanno definite “Primarie Libere”.

            I quattro seggi saranno collegati in rete: in questo modo – sottolineano gli organizzatori – si eviterà la possibilità che uno stesso elettore si rechi presso differenti seggi per esprimere la propria indicazione. Le operazioni di spoglio inizieranno subito dopo le 21:30 presso l’hotel Cesari. Li sarà proclamato il candidato per le comunali del 2017.

.